Go Back
Bigoli alle verdure con curcuma, stracciatella e aria al basilico
Per 4 persone
Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Realizzata da: Elisa - il fior di cappero
Ingredienti
  • 320 g di bigoli
  • 1/2 cipolla rossa di Tropea
  • 2 carote
  • 1 porro piccolo
  • 2 mazzetti di rucola
  • 1 grappolo di pomodori datterini
  • qualche foglia basilico
  • qualche foglia di maggiorana
  • 200 g di stracciatella di bufala campana
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • fiori di calendula (facoltativi)
Per l'aria di basilico:
  • 50 ml acqua
  • 100 ml di estratto (o centrifugato)* di basilico – circa 40 g di foglie
  • 5 g di lecitina di soia in polvere (1 cucchiaino raso)
Istruzioni
  1. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e poneteli in una terrina di vetro: conditeli con olio di oliva extravergine, foglioline di maggiorana e basilico spezzettato a mano.
  2. Mescolate, aggiungete un pizzico di sale e schiacciate leggermente i pomodorini. Coprite la terrina e fate marinare un paio di ore (anche tutta la notte, in frigorifero).
  3. Lavate le verdure: riducete a dadini la carota, affettate finemente la cipolla e a rondelle sottili il porro.
  4. Fate soffriggere in una padella lo spicchio di aglio schiacciato e la cipolla con qualche cucchiaio di olio.
  5. Unite poi carota, il porro e fate saltare a fuoco vivo per pochi minuti. Infine, aggiungete la curcuma e la rucola spezzettata. Cuocete ancora un minuto.
  6. Lessate i bigoli in abbondante acqua salata.
  7. Nel frattempo preparate l'aria di basilico: mettete in un contenitore l'estratto di basilico, l'acqua e la lecitina di soia e con un minipimer frullate e incorporate l'aria fino creare le bolle. Man mano che si creano, toglietele con un cucchiaio e ponetele in un contenitore.
  8. Scolate i bigoli al dente e fateli saltare in padella con le verdure, ammorbidendo il tutto con un mestolino di acqua di cottura tenuto da parte.
  9. Togliete dal fuoco, unite i pomodorini marinati, la stracciatella spezzettata ed una macinata di pepe. Mettete sul piatto, completando con l'aria al basilico.
  10. *Se non avete un estrattore/centrigufa, fate sbianchire 40 grammi di foglie di basilico in acqua bollente per qualche minuto. Recuperate le foglie e raffreddatele velocemente in acqua e ghiaccio, per mantenere vivo il colore. In un contenitore mettete 150 ml di acqua di sbianchimento con le foglie e frullate il tutto. Passate con un colino e togliere i residui, per un risultato più "limpido". Poi procedete come descritto nel procedimento.