Go Back
Spaghetti al Tè verde con capesante
Ingredienti
Per la pasta fatta in casa:
  • 300 g di semola di grano duro
  • 150 ml di acqua (circa)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio raso di tè macha in polvere
Per il condimento:
  • 8 capesante
  • 20 g burro
  • olio extravergine di oliva
  • 2 dl di brodo di pesce
  • 1 cucchiaio zenzero fresco grattugiato
  • 1 peperoncino (se fresco tagliato a fettine, senza semi)
  • 2 piccoli cippolotti tagliati finemente
  • 1 gambo di citronella (la parte bianca tagliata sottile)
  • 2 cucchiai di pasta di curry rosso
  • 200 ml di crema di cocco
  • 1 cucchiaio di salsa di pesce *
  • 1 cucchiaino di zucchero di di palma chiaro
  • erba cipollina
Istruzioni
Preparatela pasta:
  1. Mettete la farina e il tè nella ciotola di una planetaria con frusta K, aggiungete l’acqua e il pizzico di sale. Mettete in funzione la planetaria a velocità media fino ad ottenere un impasto omogeneo. 


  2. Una volta pronto, mettete l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo un po' a mano. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lascialo riposare in frigorifero o al fresco per 10-15 minuti. 


  3. Ovviamente potete preparare l'impasto che a mano. 

  4. Dopo il riposo, prendete un po' di impasto alla volta, tiratelo e poi passatelo con la trafila per gli spaghetti.


Per il condimento:
  1. Prendete le capesante e staccate le noci dal corallo, la parte rossa, sciacquatele. 

  2. Prendete il wok e fate saltare i coralli con il burro, cucite per un minuto e poi bagnateli con un po' di brodo di pesce caldo. 

  3. Regolate di sale e cuocete 3-4 minuti. Mette tutto in un boccale e frullate con un mixer fino ad ottenere un salsa liscia ed omogenea.


  4. Versate un giro di olio extravergine nel wok e rosolate a fuoco vivo le noci delle capesante per circa 1-2 minuti per lato, fino a che non prendano un po' di colore. Toglietele dalla pentola e mettete a parte.


  5. Versate nel wok un cucchiaio di olio con lo zenzero e i peperoncini, i cipollati, la citronella e la pasta di curry e cuocete a fuoco medio sino a sentire bene il profumo.


  6. Aggiungete ora la salsa di capesante, la crema di cocco, la salsa di pesce e lo zucchero di palma,  le erbe. Portate a bollore, poi abbassate la fiamma e fate sobbollire per 5 minuti fino a che la salsa non si addensi.


  7. Cuocete la pasta in acqua bollente leggermente salta (verificate la sapidità del condimento e di conseguenza regolatevi con il sale nell’acqua di cottura della pasta, meglio stare scarsi, si è sempre in tempo ad aggiungere alla fine) scolatela e fartela mantecare nel sugo di cocco e cappesante. Se il condimento fosse troppo denso ammorbiditelo con un cucchiaio di brodo di pesce.

  8. Mettete nei piatti e completate con le capesante scottate e dell'erba cipollina.

Note

*la salsa di pesce: si trova in tutti gli Asian market e nei supermercati ben forniti: in alternativa un mix di due parti di salsa di soia e una parte di succo di lime,  oppure una parte di salsa di soia e 4 parti di acciughe fatte sobbollire per 10 minuti; in extremis una salsa di soia leggera o del brodo o del semplice sale.