Risi e verze
Porzioni: 4
Realizzata da: Il fior di cappero
Ingredienti
  • 200 g di riso Vialone nano
  • 400 g di verza (circa metà)
  • pancetta o cotenna di maiale tagliata a quadratini (facoltativa)
  • 40 g di burro
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 700 ml di brodo vegetale o anche di carne (1 lt se volete la versione a minestra)
  • 1 crosta di Parmigiano Reggiano
  • 40 g Parmigiano Reggiano grattugiato
  • sale e pepe bianco
Per decorazione:
  • una foglia di verza a listarelle
  • olio extravergine d’oliva
  • qualche foglia di maggiorana
Istruzioni
VERSIONE MINESTRA (più brodosa):
  1. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.
  2. Pulite la verza, tenete da parte 4 foglie e tagliate a listerelle la rimanenti. Lavatele e tamponatele.

  3. In una casseruola mettete l'olio e il burro e poi la cipolla. Fatela stufare fino a che non imbiondisce. Aggiungete ora la verza a listarelle con l’aggiunta di 2 dl di brodo bollente e della crosta di Parmigiano ben lavata e lasciate stufare. Regolate di sale.

  4. Coprite la pentola fate cucinare a fuoco dolce per almeno 20-25 minuti, mescolando ogni tanto.  Aggiungete il riso e il brodo rimanente (800 ml) e portate a cottura, mescolando in continuazione.

  5. Lasciate  riposare un paio di minuti e servite  con del pepe bianco, qualche listarella di verza che avrete fatto saltare in padella con un filo di olio.

VERSINE ASCIUTTA IN SFORMATO (FOTO):
  1. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.
  2. Pulite la verza, tenete da parte 4 foglie e tagliate a listerelle la rimanenti. Lavatele e tamponatele.

  3. In una casseruola mettete l'olio e il burro e poi  la cipolla. Fatela stufare fino a che non imbiondisce. Aggiungete ora la verza a listerelle con l’aggiunta di 2 dl di brodo bollente e della crosta di Parmigiano ben lavata, e lasciate stufare. Regolate di sale.

  4. Coprite la pentola e fate cucinare a fuoco dolce per almeno 20-25 minuti, mescolando. Aggiungete il riso e il brodo rimanente (500 ml) e portate a cottura, mescolando in continuazione.

  5. Nel frattempo prendete le foglie di verza intere e sbollentatele per un paio di minuti in acqua bollente. Scolatele e raffreddatele subito sotto un getto di acqua ghiacciata (manterranno vivo il colore).

  6. Prendete gli stampini di allumino, imburrateli bene, e rivestiteli con le foglie di verze a cui avrete tolto la parte centrale più dura. 
  7. Quando il riso è cotto, un po' al dente, spegnete il fuoco. Regolate il sale e aggiungete il  Parmigiano grattugiato.

  8. Prendete gli stampini e ponete al centro qualche cucchiaiata di riso e verze (eventualmente ben scolata dal brodo in eccesso).  Al centro potete anche aggiungere un cubetto di formaggio (tipo Asiago, o Taleggio; buon anche di capra a crosta lavata). Terminate con il riso e verze.

  9. Mettete in forno a 180°C per 15 minuti. Sfornate, attendete qualche minuto e togliete dai pirottini e servite.