Involtini vietnamiti
Porzioni: 12 pezzi
Ingredienti
Per gli involtini:
  • 12 fogli di carta di riso - Rice paper (consiglio diam 22 centimetri)
  • 100 g di noodles di riso secchi
  • 12 gamberi o mazzancolle (puliti, senza carapace)
  • 1 bel cespo di  di lattuga (o altra insalata)
  • 2 uova (facoltative)
  • germogli di soia
  • 2 carote  (facoltative)
  • 2 cetrioli  (facoltative)
  • 1 mazzo di foglie di menta
  • 1 mazzo di coriandolo fresco
  • peperoni, melanzane grigliate, pomodori semi secchi  (facoltativi- io Valbona)
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
Per decorare:
  • erba cipollina
  • semi di sesamo bianchi e neri
  • 1 lime
  • foglie di menta
  • 2 pomodorini
Per la salsa di accompagnamento (Nu’o’c châm):
  • 6 cucchiai di acqua fredda
  • 2 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiaio di succo di lime (io ne metto anche di più perché mi piace molto)
  • 6 cucchiai di salsa di pesce
  • 2 peperoncini rossi freschi
  • 2 spicchi di aglio
Istruzioni
Per la salsa di accompagnamento:
  1. Sciogliete lo zucchero nell’acqua e insaporitelo con il succo di lime e salsa di pesce.
  2. Tagliate il peperoncino a rondelle sottili, tritate l’aglio e unite tutto alla salsa che userete come una vinagrette in cui immergete gli involtini.
  3. Prepariamo i noodles:

  4. Portate a 90° dell'acqua, togliete dal fuoco e immergetevi i noodles. Lasciare in ammollo  per circa 8 minuti (come da indicazione sulla confezione ), mescolando ogni tanto. Scolate e passate sotto l'acqua fredda. Se non si usano subito mettere qualche goccia di olio. Tagliarli con la forbice a pezzi di 4/5 centimetri.
Per le altre preparazioni:
  1. Tagliate i gamberi a metà per la lunghezza senza carapace, puliteli  e fateli saltare in un tegame per pochi minuti con uno spicchio di aglio e un filo di olio. Metteteli da parte.
  2. Rompere le uova in una ciotola, condirle con poco sale, pepe. Ungere leggermente un piccolo tegame, versare il  composto di uova e fate una frittatina. Lasciate raffreddare e tagliatela a striscione
  3. Lavate le erbe e l'insalata. Tagliate carote e cetrioli o bastoncini.
Prepariamo gli involtini:
  1. In una vaschetta un po' più grande del  diametro dei fogli di riso e alta pochi centimetri mette un po' di acqua tiepida.  Prendete un foglio di carta di riso e immergetelo per qualche  secondo nell'acqua tiepida per ammorbidirlo. Appena diventa morbido posatelo con molta attenzione e ben aperto su un piatto o tagliere.

  2. Ora iniziate e riempirlo, facendo attenzione di porre il ripieno nella parte bassa e centrale del foglio di riso e lasciando liberi i bordi laterali
  3. Iniziate con qualche pezzetto di insalata, poi una piccola manciata di noodles, qualche bastoncino di verdura, un bel po' di menta e coriandolo anche con il gambo e qualsiasi altro ingrediente vogliate mettere.

  4. Iniziate ad arrotolare l'involtino ben stretto. Dopo il primo giro, prendete la pasta in eccedenza ai lati e richiudetela al centro (in modo da chiudere lateralmente gli involtini ed evitare che il ripieno fuoriesca)    e poi arrotolare ancora. 

  5. Prima di chiuderli posizionate 2 mezzi gamberi, uno di seguito all’altro,e due fili di erba cipollina, facendoli uscire da un lato, e poi chiudete completamente (i gamberi resteranno in trasparenza per un bel effetto visivo). Gli involtini si sigilleranno da soli. Lasciate riposare un minuto.

  6. Servite l'involtino intero o tagliatelo in 2 pezzi con taglio in diagonale. Decorate con pezzetti di lime, foglie di menta,  sesamo e servire con la salsa