Go Back
Risotto all'Amarone
Piatto: Primo piatto
Cucina: Veneta
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 320 g di riso Vialone Nano IGP
  • 350 ml Amarone della Valpolicella DOCG
  • 1 cipolla (o scalogno, per un gusto più delicato)
  • 30 g di burro (tradizionalmente si usa il midollo di bue -in alterativa anche  olio extravergine di oliva)
  • 1 foglia di alloro (facoltativo)
  • 1 lt di brodo di carne
  • qb sale
  • qb pepe
  • 20 g burro per mantecare
  • 60 g Monte Veronese stagionato (o Parmigiano Reggiano)
Istruzioni
  1. Affettate finemente la cipolla e fatela rosolare per bene in una pentola ampia con bordi leggermente alti, con il burro e la foglio di alloro, se amate le sensazioni fresche delle erbe aromatiche.

  2. Togliete la foglio di alloro e aggiungete il riso nella padella. Fatelo tostare per qualche minuto a fiamma non troppo alta e mescolando continuamente.

  3. Ora aggiungete il vino e fatelo evaporare. Regolate il sale e portate a cottura il riso, aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, mano a mano che il riso lo assorbe. Mescolate con attenzione con un cucchiaio di legno.

  4. A cottura ultimata, il riso deve mantenere la sua consistenza, spegnete il fuoco e mantecate il risotto con una noce di burro e il formaggio grattugiato. Regolate eventualmente di sale e lasciare riposare qualche altro minuto prima di servire.

Note

Questo risotto è buonissimo  in abbinamento anche con la salsiccia, con il radicchio o con la zucca.

Potete servire il risotto con delle cialde di formaggio (ricetta qui).

Le indicazioni per come fare un risotto a regola d'arte le trovate qui.