Torta Krantz al cioccolato

Ricetta di Yotam Ottolenghi, da Jerusalem

Porzioni: 1 torta
Ingredienti
Per L'impasto:
  • 275 g farina
  • 50 g zucchero extra fine
  • 1 cucchiaini lievito di birra secco
  • 1/2 limone
  • 2 uova medie
  • 60 ml acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 75 g burro (temperatura ambiente)
  • qb olio di semi
Pe il ripieno al cioccolato:
  • 25 g zucchero a velo
  • 15 g cacao (di ottima qualità)
  • 70 g cioccolato fondente (di ottima qualità)
  • 60 g burro
  • 50 g noci pecan
  • 1 cucchiai di zucchero extrafine
Sciroppo:
  • 130 g zucchero extra fine
  • 80 ml acqua
Istruzioni
Per l'impasto:
  1. Mettete nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero, il lievito, la scorza del limone e lavorate a bassa velocità.

  2. Aggiungete le uova e l'acqua, poi alzate un po' la velocità e impastate per circa 5 minuti.  

  3. Unite il sale e poi il burro, tagliato a cubetti, un po' alla volta, facendolo fondere completamente all'impasto. Continuate ad impastare per circa 10 minuti, fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio ed elastico (per verificare, prendete un pezzetto di impasto e  tiratelo con due mani delicatamente in modo che formi un velo sottile senza che si strappi)

  4. Formate una palla con l'impasto e mettetelo in un contenitore  spennellato di olio, poi coperto da della pelliccola trasperente. Tenete in frigo per mezza giornata o tutta la notte. 

Per il ripieno:
  1. Fate fondere il cioccolato con il burro a bagnomaria. 

  2. Unite poi lo zucchero a velo con il cacao in polvere e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema spaldabile, omogenea.  

Prepariamo il Krantz:
  1. Con un mattarello stendete l'impasto sulla superficie formando rettangolo di 38 cm x 28 cm. Pareggiate bene i bordi e con una spatola spargete il ripieno al cioccolato, tenendo liberi un bordo di circa due centimetri attorno al rettangolo. Distribuite anche le noci peccar spezzettate e infine lo zucchero. 

  2. Distribuite la metà del cioccolato sulla pasta, lasciando un bordo di 2 cm tutto intorno. Cospargete metà delle noci pecan tritate grossolanamente e un cucchiaio di zucchero semolato.

  3. Prendete l'impasto tirato e ponete il lato lungo verso di voi:  spennellate l'altro bordo lungo con un po' di acqua. Con tutte e due le mani, arrotolare il rettangolo, cominciando dal lato lungo dalla vostra parte. Esercitate una leggera pressione sul bordo di chiusura in modo che si chiuda bene. poi modellatelo in modo che venga un bel cilindro. 

  4. Mettete la parte delle chiusura sotto e  con un coltello seghettato tagliate un pochino le estremità, non regolari e senza ripieno.

  5. Con coltello affilato tagliate per il lungo il vostro rotolo, e giratele in modo da avere in vista la parte tagliata con il ripieno.  Premete una estremità su un'altra per fissarle nuovamente insieme 
  6. Iniziate a creare una treccia sollevando la metà destra sulla metà sinistra. Ripetere con la metà sinistra sopra la metà destra. Procedete in questa maniera fino alla fine e poi sigillate premendo tra di loro le due parti. (sotto trovate una foto)
  7. Con cura ponete la treccia, con la parte aperta verso l'alto,  in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato. Coprire e fate lievitare per  circa 1 ora 1 ora e mezza, con uno strofinaccio umido in un posto caldo.

  8. Preriscaldare il forno a 170° modalità statico. Togliete lo strofinaccio ed infornate, sul ripieno medio  e cucinare per circa 30 minuti posizionato nel ripiano centrale del forno.

Per lo sciroppo:
  1. Mettete lo zucchero e l'acqua in una casseruola a fuoco medio. Appena lo zucchero si scioglie e lo sciroppo inizia a bollire, togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare.

  2. Appena la torta sarà pronta spennellatela con lo sciroppo (io ne ho usato metà... ma andrebbe usato tutto)

  3. Appena la torta sarà tiepida toglietela dallo stampo e lasciatela raffreddare completamente.