Go Back

Galette bretonne con pomodorini confit agli agrumi e feta

Portata: piatto unico
Cucina: Francese
Porzioni: 6 galette
Chef: elisa di rienzo

Ingredienti

Per le crepes di grano saraceno:

  • 150 g di farina di grano saraceno*
  • 300 ml di acqua*
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiaino di sale

Per la farcitura:

  • 500 g pomodorini misti (ciliegino, datterini rossi e gialli)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 rametti timo fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limone
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb olio extravergine di oliva
  • qb feta

Istruzioni

Preparazione dei pomodorini confit:

  • Dopo aver lavato e asciugato i pomodorini, tagliateli a metà e metteteli su una placca da forno rivestita di carta forno: i pomodori non devono sovrapporsi e la parte tagliata deve essere verso l'alto.
  • Cospargete i pomodori con lo zucchero, l'aglio tritato, e le bucce degli agrumi ben grattugiate facendo attenzione a non mettere anche la parte bianca, più amara, e le foglioline di timo.
    Regolate di sale, macinate un po' di pepe nero e irrorate con un generoso filo di olio; infornate in forno caldo a 140°C per 2 ore (ancora meglio a 100°C per 3 ore).

Preparazione delle crepes di grano saraceno:

  • In una ciotolina rompete le uova e lavoratele brevemente con una forchetta. Aggiungete la farina, e poi l’olio e l’acqua gradatamente mescolate con la frusta, in modo da incorporare più aria possibile.
  • Ottenuta una pastella liscia e fluida, copritela con pellicola e riponetela in frigo per almeno 3 ore, ma anche per tutta la notte. La farina di grano saraceno completerà la sua idratazione e la pastella acquisterà la giusta consistenza, diventando un po’ più densa.

Cottura e farcitura della galette bretonne:

  • Riscaldate una padella bassa ( o pentolina da crepes) da 24-25 cm di diametro.
    Quando la padella sarà calda, imburratela (o mettete un filo di olio) e versatevi un mestolino di pastella, distribuendola velocemente e uniformemente su tutto il fondo cercando di ottenere uno strato sottilissimo.
  • Fate rapprendere la crêpe su un lato, poi giratela. Fate cuocere a fuoco vivo per 1-2 minuti, fino a quando la superficie risulterà asciutta al tatto.
    Se in cottura dovessere fare dei piccoli buchetti, non preoccupatevi, è normale, dipende un po' dalla farina e soprattutto dalla crêpe tirata molto sottile. 
  • Farcite il centro della galette con i pomodorini confit e sbriciolatevi sopra un po' di feta. Ripiegate i quattro lembi verso l’interno, in modo da creare la classica forma quadrata della galette bretonne.
  • Continuate la cottura a fuoco medio-alto fino a quando il fondo della galette risulterà croccante (controllate alzando leggermente sul lato): questa è una caratteristica della galette bretonne. Quando il fondo sarà croccante potete servirla.
  • Procedete con le altre crêpes. Per agevolare i tempi del servizio, vi consiglio di preparare tutte le crêpes, senza farcitura, e conservarle coperte con un canovaccio. Una volta fatte tutte, procedete con la farcitura e gli ultimi minuti di cottura per rendere il fondo croccante

Note

*La farina di grano saraceno è una farina senza glutine, quindi il lungo riposo aiuta a rendere la pastella più lavorabile, per compensare la mancanza di “collante”.
**La quantità di acqua dipende molto dall’assorbimento della farina. Quella di grano saraceno ha un assorbimento di liquidi  abbastanza alto, che può variare anche tra marche diverse. Se vedete che per ottenere una pastella liscia e fluida è necessario un altro po' di acqua, aggiungetela.