Go Back

Torta delle rose con marmellata

La ricetta originale prevede una farcitua di burro e zucchero: nelle note trovate le indicazioni.  
Portata: Dolci
Cucina: Veneta

Ingredienti

  • 500 g di farina Manitoba
  • 2 uova medie
  • 1 tuorlo
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 120 ml latte tiepido
  • 1 limone bio (scorza)
  • 1 bacca vaniglia
  • 60 g burro (temperatura ambiente)

Per la farcitura*:

  • 220 g marmellata di corniole (o a proprio gusto)
  • 20 g burro fuso freddo

Per la finitura:

  • granella di zucchero
  • zucchero a velo

Istruzioni

  • Fate sciogliere  il lievito con un poco latte.
  • Nella ciotola della planetaria mettete la farina setacciata, lo zucchero, il lievito sciolto, le uova con il tuorlo, la scorza di limone grattugiato, i semi della bacca di vaniglia e impastate con il latte per circa 10 minuti.
  • Infine incorporate il burro, un pezzetto alla volta, e il pizzico di sale. Lavorate l’impasto fino ad incordatura. In totale si dovrà lavorare l’impasto per circa 20 minuti.
  • Formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola coperta per 2 ore e, comunque, fino al raddoppio.
  • Trasferite l’impasto su un piano infarinato, o su un foglio di carta forno, stendete e ricavatene un rettangolo regolare e abbastanza sottile (circa 45x38 cm).
  • Tagliate 7** strisce di dimensioni uguali.***
  • Spennellate con il burro fuso e freddo (tenete un pochino per la finitura) e aggiungere un paio di cucchiaini di confettura, su ogni striscia distribuendola in modo regolare.
  • Arrotolate ciascuna striscia e formate una “rosa”.
  • Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 26/28 cm (meglio se a cerniera) e mettete all’interno di essa, cominciando dal centro le rose di pasta, lasciando qualche centimetro di spazio tra di esse.
  • Mettete il tutto a lievitare, coperto, in un luogo tiepido, per almeno 1 ora (bene anche nel forno spento, ma con la luce accesa).
  • Quando la torta sarà pronta per essere infornata,  lasciatela scoperta per un paio di minuti, quindi spennellatela delicatamente con poco burro fuso, distribuire la granella di zucchero sulla superficie e infornare in forno precedentemente scaldato a 180°C.
  • Cuocete con funzione statica per circa 30-40 minuti.
  • I primi 15 minuti di cottura coprite la teglia perchè il dolce non si secchi.
  • Sfornate e attendete circa 15 minuti, poi toglietelo dallo stampo e fatelo freddare su una gratella.

Note

*La farcitura classica di questa torta è a base di 120 g zucchero e 120 g di burro: lavorateli con una frusta fino ad ottenere una crema morbida, chiara e spalmabile e stendetela sulle strisce di pasta.
** Come vedete con 7 strisce vengono delle "rose" belle grandi. Se preferite dei "boccioli", stendete l'impasto con una forma più rettangolare e tagliate per il lato corto più strisce.
*** In alternativa potete versare il burro e la marmellata sull'intero impasto steso, arrotolare in un unico cilindro e poi tagliarlo in 7 parti.