Go Back

Mostarda vicentina

Ingredienti

  • 550 g Mele cotogne 
  • 500 g Pere 
  • 500 g Mele 
  • 800 g Zucchero  (circa)
  • 5 Limoni
  • 500 g Cedri canditi misti 
  • 1 Aglio a spicchi 
  • qb Vino bianco
  • qb Essenza di senape forte
  • qb sale

Istruzioni

  • Cuocete tutti i tipi di frutta separatamente in acqua e vino dolce ripartiti in parti uguali. 
  • Passate al setaccio le polpe, sempra in maniera separata, fino ad ottenere un passato piuttosto consistente.
  • Aggiungete lo zucchero pari al peso del passato stesso e mescolate energicamente.
  • Cuocete per almeno 40 minuti salando leggermente. Aggiungete quindi i canditi misti, l'essenza di senape (verificando - in base alle gocce aggiunte - l'intensità del piccante desiderate) lo spicchio d'aglio che avrete completamente schiacciato.
  • Riprendete la bollitura, per ancora almeno un quarto d'ora, fino al raggiungimento della consistenza desiderata. 
  • Da bollente riempite i vasi di vetro che verranno chiusi ermeticamente a caldo. La mostarda è di per sé un conservante e non ha bisogno di protezioni antimicrobiche.

Note

mele cotogne contengono pectine addensanti e gelificanti, proprietà che si sfrutta prima lasciando la massa gelificare per poi rompere la gelatina in modo da formare una pasta liscia e spalmabile.