Go Back
Pasta fresca aromatizzata e colorata con estratti
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 350 g farina 00
  • 150 g semola di grano duro rimacinata
  • 180 ml di liquido (estratto di... quel che vuoi)*
Istruzioni
Con la planetaria:
  1. Versate la farina nella ciotola della planetaria con la frusta K e aggiungete il liquido pian piano. Fate impastare a velocità media fino ad ottenere un impasto omogeneo. Trasferite l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo con le mani fino ad ottenere una bella palla. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa 20 minuti.

A mano:
  1. Mettete la farina in una ciotola o sul piano di lavoro, a fontana. Aggiungete ora il liquido al centro e portate pian piano, al centro, la farina, aiutandovi con una forchetta. 

    Lavorate l’impasto fino a che non sarà abbastanza compatto. Continuate a impastare sul piano di lavoro, fino ad ottenere un impasto liscio piegandolo a metà e spingendo con il palmo della mano per renderlo elastico. 

    Non aggiungete farina, ma continuate ad impastare fino a che si sviluppa la maglia glutinica e l'impasto diventerà più corposo.

  2. Avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare al fresco per almeno 20 minuti.

Conclusione:
  1. Trascorso il tempo di riposo potete usare la pasta fresca per i formati che preferiste!

  2. Se non usate subito la pasta potete conservata 3-4 giorni in frigorifero. 

    Oppure create i vostri formati di pasta, metteteli su un vassoio e fateli congelare. Una volta congelati poste metterli in un sacchetto (non prima altrimenti si attaccheranno tra di loro). 

Note

* Ogni farina richiede una dose di liquidi diversa. Se non fosse sufficente aggiungi ancora un po' di estratto o acqua.