MENU CLOSE
arte-del-ricevere

L’arte del ricevere – la nuova rubrica

Invitare qualcuno significa farci carico della sua felicità durante le ore che trascorre sotto il nostro tetto”.
Anthelme Brillat-Savarin
La maleducazione viene spesso confusa con la “spontaneità” dei modi di fare che vorrebbe essere in opposizione alle “rigidità” delle buone maniere.
Al giorno d’oggi il “Galateo” così come descritto da Monsignor della casa, non esiste più, i suoi consigli sono ormai superati. Questo però non significa che non ci siamo più regole da seguire: l'”etiquette” è in continua evoluzione, certo, la sostanza è cambiata ma lo scopo, ovvero l’attenzione, il rispetto per gli altri, è sempre lo stesso, fondamentale per l’armonia e il vivere comune.
via pinterest
Anche secondo la nuova accezione, quello che viene chiamato “galateo 2.0“, i precetti si dovrebbero adottare per ogni azione del nostro vivere quotidiano, partendo proprio dalla tavola, ma andando anche nel sociale.

Dal pranzo formale all’aperitivo con gli amici, dal té delle cinque al brunch della domenica la “brava” padrona di casa deve conoscere tutte quelle che sono i suggerimenti dell’arte del ricevere, del galateo della tavola, per poter invitare sempre con stile e preparate il tutto con grande cura e attenzione.

via pinterest
Accogliere i nostri ospiti significa godere della loro compagnia e non avere ansie da prestazione; saper scegliere il livello di formalità o informalità del nostro ricevimento ci aiuterà moltissimo.
Dovremo prestare molta attenzione ai dettagli, l’ambiente dev’essere gradevole, accogliente, dovremo fare attenzione alla mise en place e all’atmosfera che andremo a creare, pensare a come disporre i nostri ospiti a tavola in modo da garantire una piacevole conversazione tra gli ospiti.Ma, attenzione, non perché c’é una “regola”, ma perché il seguire qualche piccolo accorgimento farà sì che la nostra serata abbia tutte le carte in regola per essere un successo!
Oggi sta tornando sempre più il piacere di ricevere in casa e allora cerchiamo di ritrovare il gusto dello stare insieme facendo attenzione a piccole accortezze ma ben pensate, come una buona preparazione, una bella tavola, del buon cibo, attenzioni verso gli ospiti… tutto in grande armonia, senza dimenticare il savoir-fair, la diplomazia, un pizzico di ironia fondamentale per mettere tutti a propio agio e sentirsi come a casa.
foto Maria Bertucci C.
Il nuovo anno inizia, quindi, con un nuovo “angolino” nel mio blog.
Parleremo di come organizzare un invito, di come gestire un cellulare a tavola, di mise en place, di come affrontare i cibi “difficili” … insomma di “savoir fair“!
Che ne dite?
Facebook Comments

24 Commenti

Unisciti alla discussione per dirci la tua

Manurispondi
15 Gennaio 2015 a 10:12

Ciao cara, ma che bella idea!!!
Buona giornata

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:57
– In risposta a: Manu

Grazie Manu!
Ti aspetto per i prossimi appuntamenti!
ciao

Silvia Ferranterispondi
15 Gennaio 2015 a 12:24

Mi piace! Brava 😉

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:58
– In risposta a: Silvia Ferrante

Grazie Silvia!
ciao

lacucinadinucciarispondi
15 Gennaio 2015 a 12:53

Magnifica idea!! Penso che sia uno spazio utilissimo!! Starò sintonizzata! ?

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:58
– In risposta a: lacucinadinuccia

ti aspetto, allora!
ciao

Margherispondi
15 Gennaio 2015 a 13:24

Idea azzeccatissima ed elegante questa nuova rubrica!
Mi strapiace 🙂
Un abbraccio forte

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:58
– In risposta a: Marghe

wow, quanto entusiasmo… grazie!!!!
ciao

Monica Giustinarispondi
15 Gennaio 2015 a 13:46

Bell'idea questa nuova rubrica: attendo i prossimi post!
Bacioni

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:58
– In risposta a: Monica Giustina

a presto allora!
ciao

Un biscotto per duerispondi
15 Gennaio 2015 a 14:27

Splendida idea questa rubrica…. Ho in progetto un tea party… Ti seguirò

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:59
– In risposta a: Un biscotto per due

sicuramente ne parleremo!
ciao

Robertarispondi
15 Gennaio 2015 a 16:04

Attendo con interesse i prossimi post, far‡ bene a tutte rispolverare il galateo!!

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:59
– In risposta a: Roberta

Grazie, a presto!
elisa

simonettarispondi
15 Gennaio 2015 a 17:33

Splendida idea in quest'epoca poco attenta al savoir fair.

ilfiordicapperorispondi
15 Gennaio 2015 a 17:59
– In risposta a: simonetta

veramente…
ciao
elisa

panelibrietnuvolerispondi
16 Gennaio 2015 a 12:41

Complimenti Elisa, mi piace molto questa idea!

elisa di rienzorispondi
19 Gennaio 2015 a 18:31
– In risposta a: panelibrietnuvole

Grazie mille!
ti aspetto alle prossime puntate!!
ciao

monicarispondi
21 Gennaio 2015 a 7:57

“….La maleducazione viene spesso confusa con la “spontaneit‡” dei modi di fare che vorrebbe essere in opposizione alle “rigidit‡” delle buone maniere…..” gi‡ dalla prima frase mi piace questo tuo post ….e mi ha fatto “meditare” ….su molte persone “amiche” che si definiscono spontanee……aspettando nuovi tuoi post ti auguro una bella giornata. Monica

elisa di rienzorispondi
21 Gennaio 2015 a 18:40
– In risposta a: monica

Grazie Monica!
A presto allora!
ciao

elisa

Berryrispondi
21 Gennaio 2015 a 9:57

Adoro queste nuove casette targate iFood ? …sembriamo tutte rinate!!! E complimenti per questa rubrica, davvero molto carina!!
Un abbraccio, Berry

elisa di rienzorispondi
21 Gennaio 2015 a 18:43
– In risposta a: Berry

Grazie mille Berry!! 😉
a presto!
elisa

Lallarispondi
21 Gennaio 2015 a 23:08

Mi piace molto quest’idea cos” come bellissima la nuova veste del blog ;-).
Seguo la rubrica 😉

Bacio

elisa di rienzorispondi
22 Gennaio 2015 a 10:17
– In risposta a: Lalla

Grazie Lalla!
a presto!
elisa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.