In ETIQUETTE

Il tovaglio va a sinistra. Ma ci sono altre cose da sapere! Il corretto uso del tovagliolo a tavola

il tovagliolo va a sinistra

Su instagram Stories, il mercoledì, cerco di tenere con costanza una piccola, veloce rubrica di “etiquette” (sulle stories in evidenza le trovate salvate). Ho affrontato il tema del “tovagliolo” e ho notato una grandissima curiosità e necessità di avere conferme o dare risposta ai vostri dubbi, nelle domande che mi sono state inviate.

Ho deciso, allora di scrivere un articolo anche qui, in modo da fissare bene tutte le piccole regole legate all’uso del tovagliolo a tavola.

 

Qual è la posizione corretta a tavola?

Il tovagliolo va posizionato alla sinistra del posto tavola (quindi del piatto e delle forchette), piegato in maniera semplice, possibilmente a libro.

Perché a sinistra? Il motivo è semplice e, come sempre, di ordine pratico. Una volta seduti, lo prenderemo con la mano destra e con un semplice ed unico gesto riusciremo a posizionarlo sulle gambe. Appoggiatelo sulle gambe piegato a metà. Non è una coperta!!Per i mancini, ovviamente,  va fatto tutto a destra. 

 

Il momento giusto per prenderlo

Se siano al ristorante, il tovagliolo andrebbe posto sulle gambe dopo che è stato portato da bere o messo in tavola il pane, e comunque dopo aver ordinato.  

Si aspetta sempre che sia l’ospite più importante, o il padrone di casa, se si è in casa, a prenderlo per primo. Il tovagliolo ha un ruolo importante durante il pasto: dà il segnale di inizio del pranzo.

 

Quando va usato?

Tutte le volte che è necessario per pulirsi la bocca, ma ricordate di usarlo sempre ogni qualvolta dovete bere, prima per non sporcare il bicchiere e dopo per asciugarsi le labbra.  Il tovagliolo va preso con la mano sinistra, in quanto quella “inoperosa” quando si beve.

 

Come si usa il tovagliolo?

Si deve usare solo la parte interna del tovagliolo, in modo che poi, ripiegandolo, andremo a nascondere le eventuali tracce di cibo (il nostro vicino di tavolo potrebbe non apprezzare!) e non rischiamo di sporcare i nostri abiti. Va usato e ripiegato velocemente sulle gambe. 

 

Dove lo appoggio se mi devo alzare durante il pasto?

Il tovagliolo non andrebbe mai spostato dalle gambe fino alla fine del pasto. Se dovete alzarvi durante il pasto, prendete il tovagliolo e appoggiatelo sempre alla sinistra del piatto. Non è necessario piegarlo per bene, come non fosse stato usato, ma nemmeno appallottolato!

Lo stesso si deve fare a fine pasto, quando si lascia la tavola, sempre aspettando che sia la padrona di casa a farlo per prima, come chiusura del pasto.

 

Che tovagliolo scegliere

Il bon ton classico prevede che il tovagliolo sia coordinato con la tovaglia. Ora la tendenza è quella di “spezzare” gli abbinamenti e, quindi, potete abbinare alla tovaglia anche un tovagliolo in contesto o decorato. L’importante è mantenere lo stile della mise en place.

Durante un pasto a tavola, il  tovagliolo deve essere sempre e solamente di stoffa e “grande”, circa 40 centimetri per lato.

TOVAGLIOLO

No agli origami con i tovaglioli

Le piegature artistiche, dal cigno al fior di loto, sono vivamente sconsigliate. Innanzitutto per un motivo igienico: tovaglioli così artistici richiedono una lunga manipolazione, cosa quindi da evitartele.

Preferite pieghe a a rettangolo o triangolo:  ricordatevi che una delle regole del galateo è proprio che è la semplicità il sinonimo dell’eleganza.

 

Da evitare!

Non si usa il tovagliolo come un bavaglino legato attorno al collo e nemmeno infilato nel collo della camicia.

Il tovagliolo non deve essere utilizzato lucidare posate o il bicchiere, anche se li vedete non proprio perfetti!

Anche nella giornata più torrida, non ci si asciuga la fronte con il tovagliolo!

Da evitare l’uso del tovagliolo per togliere le briciole dalla tavola! 

Se a tavola cade dell’acqua o del vino, non utilizzate il vostro tovagliolo per asciugare. Il cameriere o la padrona di casa provvederanno ad asciugare con un più consono panno!

 

galateo

Foto da ilblogdelmarchese.com


 

Per qualsiasi dubbio o curiosità commentate o scrivetemi! Vi risponderò con piacere!

elisa firma

vi aspetto  su INSTAGRAMFACEBOOK e TWITTER

Facebook Comments

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.