Gelato allo yogurt con lo stecco: mirtilli e zenzero

Quanto è bello un banco di frutta e verdura? La forma, il colore, la luce, in natura come nel design sono questioni primarie. Quanto è bella una fragola, un lampone, una pesca, un mirtillo!

E la forma dell’arancia? Fatta per essere mangiata a singoli spicchi oppure perfetta per essere spremuta dal centro del suo cerchio. Il cibo in natura ha una sua forma, un suo come e un suo perché!

 

Il gelato, oltre ad appagare il gusto, avendo la proprietà di richiamare il calore allo stomaco,  aiuta la digestione.  Ora poi che, essendo venute in uso le sorbettiere americane a triplice movimento senza bisogno di spatola, si può gelare con meno impazzamento di prima e maggiore sollecitudine.

da “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi, Firenze 1891

Anche in cucina, siamo ormai abituati a presentare i piatti ben composti, con un’attenzione particolare agli abbinamenti, non solo di gusto, ma anche di colore, a creare un coinvolgente mix di sensi. Ma anche dietro ad uno strudel, ad un sushi, ad una lasagna si nascondono strutture progettuali, mix di immagine, gusto e produzione.Vi siete mai chiesti com’é nato un cono gelato? O un gelato a stecco?

Gli italiani sono da sempre in prima linea quando si parla di gelato, in qualsiasi su variante, da tavola o da passeggio che sia!

Ecco qui alcuni progetti di design, depositati negli anni ’50-’60 all’ufficio Italiano Brevetti e marchi, realizzati per dei gelati confezionati:
 
 
31588 Russo Armando, Napoli, gelato da passeggio a forma di doppio tronco di cono -1949
35997 Motta s.p.a,. Milano, Gelato da passeggio- 1950
 
 
 
 
69469 Fabbri S.p.A, Bologna Gelato o ghiacciata da passeggio divisibile in due parti, Bologna 1958
35348 Di Martino Luigi e Marino Gennaro, gelato ovoidale, Napoli 1950
(Immagini tratte da “Brevetti del design italiano” a cura di Giampiero Bosoni,
Francesca Picchi, Marco Strina e Nicola Zanardi, Electa- Milano 2000)

 

Un gelato con lo stecco è quello che vi lascio oggi, ultima ricettina prima di partire per le vacanze. Un po’ di Sardegna e poi si vola in Thailandia!!!

Non vedo l’ora!! Vi racconterò… preparatevi a ricettine con influssi asiatici per la prossima stagione!!!

ice pops ai mirtilli

Un gelato semplice da fare, senza gelatiera e senza “sorbettiere americane a triplice movimento senza bisogno di spatola” che cita l’Artusi. Un po’ di yogurt, un po’ di frutta, un frullino ad immersione e il gioco è fatto!

 

gelato ai mirtilli
ice pops yogurt mirtillo

 

Gelato allo yogurt mirtilli e zenzero
Per 6 stecchi gelato
Realizzata da: Elisa - il fior di cappero
Ingredienti
  • 1 cestino di mirtilli
  • 250 g di yogurt greco
  • 2 cucchiai di miele di acacia
  • zenzero fresco o in polvere
Istruzioni
  1. Lava e asciuga bene i mirtilli. Mettine da parte alcuni interi che inserirai negli stampini. Tutti gli altri frullali.
  2. Metti il miele e lo zenzero finemente tritato (o quello in polvere) nello yogurt e mescola bene;
  3. Versa circa 1/3 dello yogurt nel frullatore con i mirtilli e frulla ancora finché non otterrai una salsa cremosa.
  4. Assaggia e verifica che sia zuccherato a tuo piacimento, eventualmente aggiungi ancora miele (o zucchero).
  5. Prendi gli stampini e distribuisci prima la crema di yogurt bianca. Inserisci 3-4 mirtilli interi, aiutandoti con uno stecchino. Poi versa in ogni stampino la crema di yogurt ai mirtilli
  6. Metti in freezer fino a completo congelamento.

 

 
Note:

Io mi sono divertita con il “doppio colore”… ma se volete velocizzare il procedimento, frullate tutto lo yogurt con i mirtilli e versate direttamente negli stampini. Ma… dicevamo che anche l’occhio vuole la sua parte!! 😉
Il miele di acacia è un ottimo sostituto dello zucchero, più sano, non fa cristallizzare la frutta e non ha retrogusto.
Se il composto di yogurt vi sembra troppo denso aggiungi qualche cucchiaino di latte fresco.
Fantastico anche con il cardamomo!
Se non avete gli stampi, usate anche dei bicchierini di plastica da caffé!
Altre versioni veloci con frutta fresca qui!

 
 
ciao
elisa firma
 
 
 

 

Commenti FB (se volete una risposta subito, scrivetemi nel form commenti, così ricevo la notifica)

45 Commenti

Unisciti alla discussione per dirci la tua

Anonimorispondi
28 Luglio 2014 a 8:13

S”, superba idea e superba realizzazione, annots, thanks 🙂
Lorenzo A.

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:11
– In risposta a: Anonimo

grazie lorenzo!
ciao

Valentinarispondi
28 Luglio 2014 a 8:18

Rinnovo i miei complimenti per le foto meravigliose e poi che bellissimo ed interessante post! Grazie Elisa, sei bravissima! Chiss‡ che bont‡ yogurt, mirtilli e zenzero 😛 Un abbraccio e buone vacanze, bacini alla tua piccola <3

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:12
– In risposta a: Valentina

Grazie Vale, sempre cos” carina tu!
domani rivedrò le piccola e te al saluto senz'altro… si ricorda bene il tuo biscotto gallinella!!!!
ciao

Valentina Profumo di cannella e cioccolatorispondi
28 Luglio 2014 a 8:26

Le foto sono stupende e .. poi curioso sapere come è nato il gelato su stecco!! 😉
buonissime vacanze!!
Vale

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:12
– In risposta a: Valentina Profumo di cannella e cioccolato

Vero?? interessante anche per me!
ciaooo
grazie!
elisa

Natascia B.rispondi
28 Luglio 2014 a 8:42

I tuoi gelati sono uno più bello dell'altro. E la tua bambina è meravigliosa. Buone vacanze allora.

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:13
– In risposta a: Natascia B.

Grazie mille Natascia!
provali che sono pure buoni!! 😉

Monica Giustinarispondi
28 Luglio 2014 a 8:43

Quando si scoprono ricette di ottima riuscita e piene di bont‡ è difficile separarsene. Questi ghiaccioli sani e buoni ne sono l'esempio, anche io li adoro basic, con yogurt frutta e un po' di miele, ma tu qui con lo zenzero mi hai stupita!
Buone vacanze!!

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:13
– In risposta a: Monica Giustina

Sono una ricetta che sui presta veramente a mille interpretazioni!
c'é da sbizzarrirsi!
ciao
elisa

Chiarapassionrispondi
28 Luglio 2014 a 9:05

Elisa i tuoi gelati su stecco sono bellissimi e super fotogenici ma la fatina che si gusta il suo stecco è troppo un amore. Grazie per aver condiviso con noi tanta bellezza…la storia sulla nascita del gelato proprio non la conoscevo.
Buona estate a voi!

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:14
– In risposta a: Chiarapassion

Non è ancora facile fare foto con la mia piccola "modella"!
non ha certo pazienza…
questa volta poi.. con un gustoso gelato "viola" in mano….
ciao
elisa

Elisa Cilentorispondi
28 Luglio 2014 a 9:17

Atterro ora sul tuo blog, complimenti è davvero bello!
Una chicca le immagini dei brevetti, bravissima! 🙂

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:15
– In risposta a: Elisa Cilento

Grazie Elisa!!
felice di averti qui!!!
grazie
elisa

Ketty Valentirispondi
28 Luglio 2014 a 12:23

Che bellezza questi gelatini da me oggi ci sono tanti di quei gradi che mi ci vorrebbe proprio uno stecco rinfrescante come il tuo….bello anche nei colori e che deliziosa la tua piccola che gode del tuo lavoro…..son soddisfazioni!!!
Buone vacanze!
Z&C

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:16
– In risposta a: Ketty Valenti

Grazie Ketty!
5 minuti e qualche ora per farli rassodare e il gelato è pronto!!
vai!!!
ciao
elisa

paneamoreceliachiarispondi
28 Luglio 2014 a 16:41

Foto magnifiche e ricetta golosa, ma soprattutto fantastici disegni di progettazione, grazie per averli condivisi con noi. Ti auguro delle meravigliose vacanze. A presto. Alice

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:16
– In risposta a: paneamoreceliachia

Mi fa molto piacere che ti siano piaciuti!
ciao
elisa

Marianna (LaMacchiarola.it)rispondi
29 Luglio 2014 a 6:35

Da brava italiana non solo adoro il gelato, ma adoro questo post perché ci porta a spasso nel tempo…meraviglioso tutto è a dir poco! Bravissima e buon viaggio! 😀

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:16
– In risposta a: Marianna (LaMacchiarola.it)

Grazie Marianna, sei molto gentile!
elisa

Ilaria Guidirispondi
29 Luglio 2014 a 7:32

Ciao Elisa, è sempre un piacere venirti a trovare…questi gelatini sono magnifici…foto stupende…complimenti di cuore e un bacione!
Ila

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 9:17
– In risposta a: Ilaria Guidi

Grazieeeee ilaria!!!!!!!!c
a presto!
elisa

Michela Sassirispondi
29 Luglio 2014 a 10:12

Elisa i tuoi post sono sempre cosi interessanti, pieni di informazione…. e le foto? Divine, come questi gelati, che mangerei in un sol boccone!!!!
Bravissima!

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 16:42
– In risposta a: Michela Sassi

Grazie Michela!
ciaooo

Il Laboratorio delle Torterispondi
29 Luglio 2014 a 12:24

Ciao Elisa, li ho fatti in varie vesti, "yogurt e …"( non solo yogurt e sciroppi,) ma dopo tutte queste prove…mi manca provarli con i mirtilli!!!!! Quindi…copio/incollo!!!! Buone vacanze e …a prestissimo!!!!!

ilfiordicapperorispondi
29 Luglio 2014 a 16:43
– In risposta a: Il Laboratorio delle Torte

li conosco bene i tuoi splendidi gelati!!!!
copia/incolla e gusta!!!!
ciao
elisa

coccolatimerispondi
29 Luglio 2014 a 21:25

delirio di variazione di erbe e colori….matrici di storia della Forma…idee e gusto….gradazione di viola che sfocia nel fucsia nel legno del bastoncino…dal mirtillo gustoso….grazie elisa…un post davvero interessante….mi piace leggerti!!!e gustare di ricette facile efficacie e golose e soprattutto veloci per noi donne che lavoriamo e che ci piace dilettarci anche in un po di cultura e storia !!!

ilfiordicapperorispondi
30 Luglio 2014 a 7:28
– In risposta a: coccolatime

non solo è una coccola leggere i tuoi post…ma pure i tuoi commenti!!!!!
un abbraccio e grazie di esserci sempre!!
ciao

ileana contirispondi
30 Luglio 2014 a 15:01

Bellissimi i progetti!
Ottima idea e in attesa di andare a comprare gli stampi utilizzerò i bicchierini da caffé 🙂
e ovviamente al posto dello zenzero il mio amato cardamomo!!
Grazie Elisa!

ilfiordicapperorispondi
31 Luglio 2014 a 22:36
– In risposta a: ileana conti

Buonissimi i gelati con il cardamomo!!!!
E sbizzarrisciti con gli stampini!!!!
Ciao

Maria – Una Pinguina in Cucinarispondi
30 Luglio 2014 a 16:43

Sono semplicemente stupendi Elisa!! Veramente! E devono essere pure buoni! Vedi la piccola come mangia!

ilfiordicapperorispondi
31 Luglio 2014 a 22:38
– In risposta a: Maria - Una Pinguina in Cucina

Mia figlia è una buongustaia… Poi se le metti davanti qualcosa di Viola non la ferma poi nessuno!!!!!
Grazie!
Ciao
Elisa

Stefania Zagaririspondi
30 Luglio 2014 a 20:59

Proprio oggi ho finalmente ritrovato gli stecchi per fare i ghiaccioli, ed adoro il gelato che hai proposto, sano e naturale…per i bambini credo sia la scelta migliore…ed infatti sembra che la tua splendida piccola abbia gradito! 😀 Buone vacanze ed a presto!

ilfiordicapperorispondi
31 Luglio 2014 a 22:39
– In risposta a: Stefania Zagari

Ti posso assicurare anche il pap‡!!!!
Ahahahah!!!
Allora buon gelato anche a te!
Ciao

Sara e Laura-PancettaBistrotrispondi
31 Luglio 2014 a 12:13

Ciao Elisa!! Veniamo qui tramite Chiara, bellissimo blog e foto luminose e dai colori perfetti!!
Troppo carino il brevetto del gelato da dividere in due…
Lo stecco bicolore è stupendo e sar‡ anche buonissimo!!
Complimenti!! Ci siamo unite ai lettori cos” non perdiamo più i tuoi post!
Che belle vacanze ti aspettano, buon viaggio!!!!

ilfiordicapperorispondi
31 Luglio 2014 a 22:40
– In risposta a: Sara e Laura-PancettaBistrot

Ciao!!!
Lo stecco per due è veramente molto divertente… Anche se non mi pare abbia avuto gran successo….
Grazie di esservi fermare, siete le benvenute!!!!
Grazie ci rivediamo al rientro!!!
Ciaoooo

foodlovecouturerispondi
31 Luglio 2014 a 14:59

Delizioso il tuo blog, cos” come questa ricettina! Ultimamente ho avuto poco tempo, cos” oggi giro per il web per conoscere le colleghe ed amiche Bloggalline. A presto, Valentina

ilfiordicapperorispondi
31 Luglio 2014 a 22:42
– In risposta a: foodlovecouture

Ciao carissima!!! Benvenuta!!!
Conto anch'io di riuscire presto a dedicarmi a questi piacevoli giri!!!
Ciao!
Elisa

caramel ‡ la fleur de selrispondi
31 Luglio 2014 a 21:14

Una poesia questi gelatini ^ – ^ e poi trovo fantastici quei bozzetti, ma dove li trovi?
Comunque approfitto per augurarti buone vacanze e aspetto le tue ricettine asiatic style. Un abbraccio

ilfiordicapperorispondi
31 Luglio 2014 a 22:46
– In risposta a: caramel ‡ la fleur de sel

Questi bozzetti li ricordavo visti alla mostra "progetto cibo-la forma del gusto" che si è tenuto scorso anno al mart di rovereto.
Ritrovarsi non è stato complicato.
Grazie e ci si vede a settembre!
Ciaooo

Simona Stentellarispondi
2 Agosto 2014 a 3:35

Wooooooooow, Elisa il post è bellissimo….e l'assaggiatrice davvero meravigliosa!!! Ma parti anche tu per la Thailandia???? Mi ca avevo capito! Bacissimi e fate buon viaggio!!!!

ilfiordicapperorispondi
2 Agosto 2014 a 12:48
– In risposta a: Simona Stentella

Grazie Simona!!! Ringrazia anche la piccola divoratrice!!!
Si parto anch'io per la Thailandia, un viaggio ancora abbastanza tranquillo, con vittoria ancora piccina. Eravamo quasi riusciti ad organizzare una settimana con Vaty e Monica, poi rotte diverse hanno reso la cosa troppo complicata! Altrimenti ti pensi che risate!!!!!

Chris Charlesrispondi
27 Agosto 2014 a 7:54

Hello I'am Chris From France!!
You Have A Wonderful Blog Which I Consider To Be Registered In International Blog Dictionary. You Will Represent Your Country
Please Visit The Following Link And Comment Your Blog Name
Blog Url
Location Of Your Country Operating In Comment Session Which Will Be Added In Your Country List
On the right side, in the "green list", you will find all the countries and if you click them, you will find the names of blogs from that Country.
http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/
Happy Blogging
****************

Latte & Mentarispondi
4 Settembre 2014 a 12:43

Sono molto invitanti ! Che carina la tua piccola! Un abbraccio 🙂

ilfiordicapperorispondi
4 Settembre 2014 a 16:29
– In risposta a: Latte & Menta

Grazie!!!
😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.