Gnocchi ai profumi mediterranei

Cosa c’è di più semplice di un piatto di gnocchi di patate? La cosa divertente è tutto quello che ci possiamo creare attorno ad un “semplice” piatto di gnocchi!

gnocchi-pomodoro-friggitelli

Ho voluto fare un piatto che richiamasse i sapori della nostra bella Italia, un piatto che richiamasse i profumi del mediterraneo.

Ecco quindi i pomodori pachino, le arance di Sicilia (sia la polpa nel sugo che la buccia, disidratata, in polvere a fine cottura), insieme ai friarelli, più noti come peperoni friggitelli, tipici della cucina campana, olive taggiasche e basilico. Un insieme di sapori che ho cercato di equilibrare tra di loro, di colori e profumi che ci fanno entrare nella bella stagione ormai alle porte.

palette-colori-mediterranei

Gnocchi con pomodori, arance, friggitelli, olive

Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 2
Realizzata da: Elisa - il fior di cappero
Ingredienti
  • 250 g di gnocchi di patate
  • 200 g di pomodorini
  • 6 peperoni verdi friggitelli
  • 1 peperoncino
  • 1 arancia
  • 50 g di olive nere taggische denocciolate
  • 2 spicchi díaglio
  • 1 peperoncino
  • Olio extra vergine díoliva
  • basilico e volendo anche altre erbe aromatiche
  • sale
Istruzioni
  1. Preparate la polvere di arancia: con un riga limoni (oppure usate un coltellino) recuperate delle zeste (striscione sottili, senza parte bianca) dalla buccia dell'arancia. Mettete da parte qualche zesta (per la decorazione finale) e fate disidratare le altre. Io lo faccio mettendole su un foglio di carta forno e poi in microonde per 2 minuti a temperatura massima (in alternativa in forno a bassa temperatura o in essiccatore). Mettete le bucce seccate in un colino e aiutandovi con un cucchiaino ricavate della polvere di arancia.
  2. Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi; pelate a vivo l'arancia e affettatela.
  3. In una padella mettete i pomodori e le fettine di arancia e fatele stufare con 2 cucchiai di olio, uno spicchio di aglio, qualche foglia di basilico e una punta di peperoncino, per 5 minuti circa a fuoco vivace. Poi passate tutto al colino, fino ad ottenere una crema densa e omogenea.
  4. Eventualmente riducetela ancora sul fuoco. Regolate di sale e se necessario aggiungete un pizzico di zucchero.
  5. Triturate le olive denocciolate con un coltello e mescolatele con un filo di olio di oliva. Mettetele da parte.
  6. Sminuzzate le olive denocciolate con un coltello a consistenza fine, aggiungete qualche goccia d'olio e mettete da parte.
  7. Cucinate i friggitelli in una padella (tipo antiaderente) con olio ed uno spicchio d'aglio.
  8. Lessate gli gnocchi in acqua salata, appena iniziano ad affiorare scolateli e conditeli con un cucchiaio di olio.
  9. Mettete sul piatto la salsa di pomodoro e arance, gli gnocchi e aggiungete i peperoni verdi, la crema di olive, qualche fogliolina di basilico e spolverizzate con la polvere di arancia.

 

gnocchi

 

ciao!

elisa firma

 

Commenti FB (se volete una risposta subito, scrivetemi nel form commenti, così ricevo la notifica)

1 Commento

Lascia un tuo commento, ti risponderò!

Intervista: gnocchi, ditemi la verit‡! | il fior di capperorispondi
22 Aprile 2016 a 11:29

[…] Intanto a casa nostra†abbiamo incominciato†a mangiare gnocchi con una certa frequenza…†Questa la ricetta che ho preparato: gnocchi ai sapori mediterranei, con pomodori, arance, friggitelli e olive taggiasche. […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.