a GEO su Rai 3 per “La cucina del senza”

Dopo l’esperienza di fine settembre, in una puntata dedicata ai fagiolini, sono tornata a GEO su Rai 3, ospite di Sveva Sagramola, per la rubrica Eco-cucina, a presentare due ricette tratta dal libro di Marcello Coronini “La cucina del senza”, senza sali, grassi e zuccheri aggiunti.

Lo scrittore, causa un contrattempo, non è riuscito ad arrivare in trasmissione e, quindi, ho chiacchierato io, piacevolmente, con Sveva di queste ricette …. Il bello della diretta!

Qui il video della rubrica Eco-cucina e Salute del 21 NOVEMBRE 2016 e di seguito le ricette!

la cucina del senza a geo rai 3

Le ricette che ho scelto sono state due,  un primo piatto e un dolce.

Pipe saltate con uva passa e scarola, che non prevede l’utilizzo del sale né per la cottura della pasta (che verrà scolata qualche minuto prima e terminerà la cottura in padella con il condimento) né per il condimento stesso, che è insaporito da acciughe, olive e pinoli, e nemmeno di olio.

Tarfufi di ricotta ai 3 colori, semplicemente fatti con frollini senza zuccheri aggiunti, tritati finemente e impastati con una pari quantità di ricotta. Si fanno delle palline e si passano poi nel cacao o nel cocco o meglio ancora nella granella di nocciole o pistacchi (la granella da un po’ di masticabilità che rende più piacevole il dolcetto).

pasta con scarola-geo

tartufi ricotta per geo

 

Pipe con scarola, acciughe e uva passa
Ricetta tratta dal libro "La cucina del senza" con piccole modifiche
Piatto: Primo piatto
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 1 kg di scarola
  • 30 g di uva passa in ammollo
  • 300 ml di brodo di verdure senza sale (carota, cipolla, sedano)
  • 1 scalogno tritato
  • 4 filetti di acciughe (3 a pezzetti- 1 intera)
  • 20 g di pinoli
  • olive denocciolate
  • 320 g di pipe
Istruzioni
  1. Riducete a listarelle, non sottili, la scarola e mettete l'uva passa in ammollo nell'acqua tiepida.
  2. Tritate lo scalogno e stufatelo in una padella con un cucchiaio di brodo. Aggiungete 3 acciughe a pezzetti: schiacciatele e fatele disfare.
  3. Unite l'uva passa, pinoli, scarola e le olive; versate un po’ di brodo e proseguite la cottura.
  4. Cuocere la pasta in acqua senza sale.
  5. In un padellino fate sciogliere l’acciuga con dell’acqua e tostate il pan grattato.
  6. Scolate la pasta molto al dente e unitela alla scarola: cuocete 3-4 minuti (se necessario aggiungere il brodo).
  7. Servire su un piatto con pane tostato alle acciughe.

la cucina del senza a geo rai 3

 

ciao!

elisa firma

vi aspetto  su INSTAGRAMFACEBOOK e TWITTER

 

Commenti FB (se volete una risposta subito, scrivetemi nel form commenti, così ricevo la notifica)

Condividi la tua opinione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.