Patate al forno con curcuma e zenzero

Provate a fare questi spicchi patate al forno con la curcuma!! Se state aspettando degli amici per un aperitivo, se cercate uno snack sfizioso per una serata-cinema, se solo vi volete viziare un po’ questo fa per voi!

Patate croccanti, saporite, colorate e dal gusto esotico!

Le patate alla curcuma sono anche una variante originale per cucinare le patate al forno e trasformare un  contorno tradizionale in una ricetta sfiziosa. Anche curcuma e cumino è un ottimo abbinamento!

La ricetta è semplicissima!

Patate con curcuma e zenzero
Piatto: Appetizer
Porzioni: 8
Ingredienti
  • 12 patate a buccia rossa
  • 1 cucchiaino curcuma
  • 1/2 cucchiaino zenzero in polvee
  • 2 spicchi aglio
  • olio extravergine di oliva
  • pepe bianco
Per la salsina di accompaganmento:
  • 150 g yogurt greco
  • 2 rametti menta fresca
  • 2 cucchiai succo di limone
  • sale
Istruzioni
  1. Lavate le patate senza sbucciarle e poi riducetele a spicchi (o a bastoncini da 1 centimetro di spessore).

  2. Immegetele in acqua fredda per eliminare l'amido, poi scolatele e asciugatele con un telo.

  3. Mescolate la curcuma, lo zenzero e una bella macinata di pepe bianco poi distribuite il mix sulle patate in modo che siano ben condite.

  4. Insaporite con il succo di limone, due cucchiai di olio e l'aglio a fettine. Mescolate ancora e allineate le patate su due placche rivestite di carta forno.

  5. Cuocete a 180°C con forno in modlaità ventilata per 45 minuti, poi togliete l'aglio.

Per la cremina di yogurt:
  1. Spezzettate la menta a mano, unitela allo yogurt con un pizzico di sale e qualche goccia di limone.

  2. Servite lo yogurt con le patatine calde.

La curcuma

La curcuma è una una pianta erbacea che arriva dall’India, caratterizzata da un bellissimo colore ed era usata sin dall’antichità come colorante naturale

Ha ottime proprietà anti-ossidanti ed è considerata una delle spezie anti-tumorali più potenti.

Bisogna sapere che il miglior utilizzo della curcuma, per salvaguardare al meglio le sue proprietà nutritive. è a crudo, quindi grattugiandola sulla portata solo a fine cottura.

Inoltre, per assimilarla maggiormente è consigliabile associare alla curcuma un pizzico di pepe o dell’olio d’oliva a crudo.

Non se ne deve assumere dosi eccessive, soprattutto per chi soffre di calcoli biliari.


Altre ricette con la curcuma:

Buona giornata!

Se non volete perdere i nuovi articoli, ora potete seguirmi anche via e-mail, compilando il form che trovate sul menù laterale.

Vi arriverà una notifica ad ogni nuova pubblicazione. Iscrivetevi!

elisa firma

vi aspetto  su INSTAGRAMFACEBOOK

e se provate qualche mia ricetta, fatemelo sapere taggando @ilfiordicappero!

Commenti FB (se volete una risposta subito, scrivetemi nel form commenti, così ricevo la notifica)

Condividi la tua opinione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscrivita alla mia Newsletter per non perderti i nuovi articoli e per rimanere aggionato sulle ultime news!