Crema di zucca e lenticchie

by Elisa Di Rienzo

La crema di zucca e lenticchie è un piatto piacevolissimo da gustare con i primi freddi dell’autunno, oltre ad essere veloce e facile da preparare.

La stagione della zucca è decisamente arrivata ed è un ingrediente talmente versatile e buono che incontra sempre il piacere di tutti. Io ho sempre una zucca in casa: un ingrediente che si presta a così tanti piatti, che torna sempre comodo da averne una a portata di mano!

Sono infatti tantissimi e buonissimi i piatti che si possono fare con questo meraviglioso ortaggio, salati ma anche dolci! A fine articolo ve ne suggerisco qualcuno di particolare da provare a preparare!

crema di zucca e lenticchie

Sicuramente zuppe, creme, vellutate e risotti sono degli ottimi primi piatti da preparare con la zucca.

Qui vi suggerisco una deliziosa crema di zucca e lenticchie, con la presenza di un ottimo legume all’interno, da renderla un meraviglioso piatto unico, oltre ad essere di stagione, semplice, veloce e genuino, veramente perfetto da portare a tavola.

Crema o vellutata?

Crema o vellutata non sono la stessa cosa. Vediamo subito le principali differenze:

  • Crema: si intende per crema una preparazione a base di verdura o ortaggi (di solito uno solo, ma non è una regola fissa) che prevede un soffritto iniziale e che poi viene frullata. Spesso nelle creme è presente la patata perchè aiuta ad addensare grazie al contenuto di amidi. 
  • Vellutata: è una preparazione che prevede la presenza di un grasso, che può essere il burro, la panna ad esempio; più correttamente alla base ci dovrebbe essere un roux ovvero una miscela di burro, farina e brodo (come per la besciamella, dove come liquido si usa il latte) che dà quindi anche una consistenza e texture diversa. Generalmente nelle vellutate si usano un paio di ortaggi in abbinamento e si può comprare anche completare con un tuorlo d’uovo.
crema di zucca e lenticchie

Crema di zucca e lenticchie

Portata: piatto unico, Primo piatto
Porzioni: 4
Chef: Elisa Di Rienzo

Ingredienti

  • 500 g di zucca violina (butternut) pulita
  • 100/150 g di lenticchie rosse (ma anche con lenticchie di Castelluccio*)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 l di brodo vegetale (fate bollire acqua con cipolla, sedano e carota)
  • sale

Per completare il piatto (facoltativi):

  • qb semi di zucca, di sesamo, girasole leggermente tostati
  • qb timo, erba cipollina, prezzemolo
  • qb cipolla croccante
  • qb fiocchi di peperoncino o pepe
  • qb parmigiano reggiano

Istruzioni

  • In un tegame mettete la cipolla tagliata finemente e fatela soffriggere con un giro generoso di olio.
  • Aggiungete la zucca tagliata a dadini, fatela rosolare un attimo e poi fatela cuocere circa 15 minuti, finché non si sarà ammorbidita, aggiungendo delle cucchiaiate di brodo.
  • Ora unite le lenticchie, coprite con il brodo e fate cuocere vivacemente per circa 20/30 minuti, finché il tutto sarà tenero. Se il brodo si dovesse assorbire, aggiungetene ancora.
  • Frullate il tutto con un mixer ad immersione o un blender fino ad ottenere una crema bella liscia. Regolatevi con il brodo per la consistenza desiderata.
  • Versatela nei piatti e completate con qualche seme tostato, un filo di olio a crudo e qualche erbetta aromatica.

Note

*nel paragrafo successivo vi spiego perché usare una lenticchia o l’altra.

Crema di zucca e lenticchie, quale zucca e quale lenticchia va meglio?

Quale zucca scegliere?

Di zucche ce ne sono tantissime, ma per questa ricetta vi consiglio la zucca violina o butternut, tra l’altro una delle più  facili da sbucciare (se, come in questo caso, è meglio sbucciare).

Ha una polpa compatta, ha un buon sapore dolce con sentori di nocciola e ben si presta ad essere frullata.

Quale lenticchia scegliere?

Le lenticchie ideali per questa ricetta, sono le lenticchie rosse decorticate o lenticchie corallo, perché sono veloci da cucinare, si sfaldano facilmente e non avendo la cuticola si frullano benissimo, inoltre contribuiscono a donare un bel colore al piatto.

Io in verità uso molto anche le meravigliose lenticchie IGP di Casteluccio di Norcia. Ci mettono un po’ più a cucinare e smorzano il colore della crema, ma sono buonissime.

crema di zucca e lenticchie

Altre ricette speciali con la zucca

Vi suggerisco altre belle ricette da fare con la zucca:

INSALATA CON ZUCCA AL FORNO, RUCOLA E BURRATA, COLORI D’AUTUNNO

ZUCCA IN SAOR 

SALSA DI ZUCCA PER CROSTINI

GALETTE DI ZUCCA, ARANCE E SALVIA

 LASAGNA DI ZUCCA E FORMAGGIO SCHIZ DEI PARTIGIANI

LA MOSA, ZUPPA DI ZUCCA E FARINA DI MAIS

CIAMBELLA ALLA ZUCCA

PINZA DI ZUCCA


Buona giornata!

Se non volete perdere i nuovi articoli, ora potete seguirmi anche via e-mail, compilando il form che trovate sul menù laterale.

Vi arriverà solouna notifica ad ogni nuova pubblicazione. Iscrivetevi!

elisa firma

vi aspetto  su INSTAGRAMFACEBOOK

Commenti FB (se volete una risposta subito, scrivetemi nel form commenti, così ricevo la notifica)
copertina stagione pesce

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER

RICEVERAI IL MIO NUOVO E-BOOK GRATIS!

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.