Confettura di fragole e rabarbaro

La confettura di fragole e rabarbaro è una classica ricetta del Nord, soprattutto in Inghilterra e Scandinavia.

Il rabarbaro ha un sapore amarognolo, un po’ acidulo, ma allo stesso tempo gradevole e unito con la dolcezza delle fragole, il risultato è molto interessante.

confettura rabarbaro fragole

Il rabarbaro, questo sconosciuto

È una pianta erbacea perenne che cresce spontanea in Europa e in Asia e che può essere anche coltivata nell’orto.

In Italia l’uso del rabarbaro non è molto diffuso, ma io ho la fortuna di riuscire ogni anno a recuperare qualche stelo in una azienda agricola bio di Vicenza.

rabarbaro
La storia

Fin dai tempi antichi veniva utilizzata sia a scopo ornamentale che a scopo medicinale: sembra che i Cinesi lo usassero già dal 2700 a.C. e che rientrasse fra gli alimenti tradizionali delle popolazioni mongole. 


L’uso alimentare fra le popolazioni occidentali, soprattutto di cultura anglosassone, risale invece a epoche più recenti, probabilmente introdotto a seguito dell’espansione coloniale.

Il suo nome deriva inoltre dall’unione di due parole greche: “ra” pianta e “barbaron” che significa barbaro, probabilmente come riferimento al fatto che fosse una pianta coltivata dalle tribù “barbare”.


Il rabarbaro si raccoglie dal secondo anno di coltivazione a partire dal mese di aprile fino all’autunno, in particolare nei mesi di maggio e giugno, e le specie più diffuse sono il  rabarbaro cinese e il rabarbaro officinale.

confettura rabarbaro fragole
Confettura di fragole e rabarbaro

Dosi per 2 vasetti da 250 grammi.

Piatto: Dessert
Cucina: scandinava
Ingredienti
  • 300 g di coste di rabarbaro
  • 300 g di fragole mature
  • 300 g di zucchero
  • 1 limone medio
Istruzioni
  1. Tagliate le coste di rabarbaro in due, per tutta la sua lunghezza e poi tagliatele a pezzetti di mezzo centimetro.
  2. Pulite e lavate le fragole, rimuovete il ciuffetto verde, e poi tagliatele a pezzettini.
  3. Mettete il rabarbaro e le fragole in un recipiente, unitevi lo zucchero e il succo del limone. Mescolate molto bene, coprite con pellicola e riponete in frigo per qualche ora, ma anche tutta una notte, mescolando ogni tanto per far sciogliere completamente lo zucchero.
  4. Dopo il periodo di riposo, versate il contenuto in una casseruola bassa e larga, meglio se con il fondo spesso, per favorire la cottura più veloce della confettura e l’evaporazione dell’acqua.
  5. Cuocete per circa 20-25 minuti o comunque finché la confettura sarà cotta.

    Fate la prova piattino: prendete un cucchiaino di confetture e versatene una goccia su un piattino. Inclinatelo: se la confettura scorre lentamente significa che è pronta per essere invasata, se invece scivola via velocemente, significa che è necessario ancora un po’ di cottura.

  6. Preparate i vasetti che avrete sterilizzato in acqua bollente e asciugato bene o in microonde al massimo della potenza per 2-3 minuti.
  7. Appena la confettura è pronta versatela subito nei vasetti, chiudeteli con un tappo sterilizzato e capovolgeteli.

  8. Fateli raffreddare tenendoli capovolti. Conservateli in un luogo fresco e buio.

Note

*Considerate una quantità totale di 600 grammi di fragole e rabarbaro, poi regolatevi sulle proporzioni in base al vostro gusto e disponibilità. 

 

Questa marmellata è molto buona sul pane, nei dolci, crostate,  ed è perfetta per accompagnare i formaggi stagionati.

 

Proprietà e uso in cucina del rabarbaro

E’ una pianta molto indicata per curare malattie al fegato e la digestione lenta per le sue proprietà, digestive e depurative. In piccole dosi aiuta anche la stitichezza, ma in dosi più alte è un efficace lassativo.

In cucina si utilizzano  le coste, mentre l’utilizzo delle foglie viene sconsigliato per il loro elevato contenuto di acido ossalico.

rabarbaro

Con il rabarbaro si preparano liquori e digestivi, oltre che infusi, decotti e confetture.

E’ spesso presente come ingrediente per aromatizzare le caramelle alle erbe o le caramelle balsamiche.

Oltre alla ricetta della confettura vi consiglio di provar anche la Rabarberpaj, la crostata svedese al rabarbaro.

confettura rabarbaro fragole

Per non perdervi le nuove ricette, compilate il form che trovate sul menù laterale, e iscrivetevi alla newsletter: alla pubblicazione di un nuovo articolo vi arriverà una notifica via e.mail.

Iscrivetevi!

elisa firma

vi aspetto  su INSTAGRAMFACEBOOK , per altre ricette e notizie!

Commenti FB (se volete una risposta subito, scrivetemi nel form commenti, così ricevo la notifica)

Condividi la tua opinione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscrivita alla mia Newsletter per non perderti i nuovi articoli e per rimanere aggionato sulle ultime news!